Ci sei anche tu

Visualizzazione post con etichetta Feltro. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Feltro. Mostra tutti i post

mercoledì 25 ottobre 2017

Alice nel Paese delle Meraviglie

alice nel paese delle meraviglie

Quando non sai come complicarti la vita, decidi di realizzare 25 pupazzetti a mano. Disegni, ritagli a mano ogni singolo pezzetto, cuci rigorosamente a mano, infili le perline, assembli, incolli con bolle sulle dita  a corredo del tutto. Ecco come complicarsi la vita. Scherzi a parte, quando mi è stato chiesto di realizzare dei gadget per una festa di compleanno a tema “ Alice nel paese delle meraviglie, la prima cosa che ho pensato: “ Vabbè, una cosina semplice, un sacchetto con delle caramelle e qualche soggetto da appiccicarci vicino”. La mia cliente, mamma della bimba da festeggiare mi aveva lasciato carta bianca, fidandosi ad occhi chiusi ( chissà se ha fatto bene). Ogni giorno le ho sottoposto un’idea, e tutte le sono piaciute, ma non intrigavano me. Così mi son trovata la cosa “ più semplice” da realizzare alice on wonderland

La prima nata è stata Alice con i suoi bei lunghi capelli biondi.

regina di cuori_feltro

La regina di cuori con la sua boccuccia a cuoricino è meno arcigna di quella originale

Cappellaio matto_feltro

Il cappellaio matto è ha un’espressione proprio dolce

Bianconiglio_feltro

Bianconiglio è davvero molto carino con i suoi occhiali ( sono degli anelli per chiavi, sccccccccccchhh ma non sveliamolo a nessuno).

Stregatto_feltro

Stregatto è più simpatico dal vivo con i suoi dentoni spettinati.Carta di cuori_feltro

Mi mancavano ancora 6 pupazzetti e quindi mi sono inventata le carte di cuori, deliziose e…Toperchio_feltro

…Toperchio…quello che mi diverte di più. Una testina che salta dalla teiera portando sul capo il coperchioTopino feltro

Sono ancora tutti impelati, fili di colla da pulire, ma ero impaziente di condividere con voi la mia ultima fatica.

Le foto sono tante, ma non potevo non lasciarvi i dettagli per ogni personaggio.

Di sicuro Gaia compirà un compleanno felice insieme ai suoi amichetti e potrà divertirsi con tutti i compagni della sua preferita Alice.

venerdì 21 aprile 2017

Oro e nero

borsa casetta teatro

Ancora una borsa a forma di casetta, questa volta a tema teatro. I colori richiesti sono stati Oro e Nero. Su una base di feltro nero sono state “dipinte” le decorazioni a tema. Sulla parte frontale un ingresso di teatro stile greco, con tanto di lampadario luccicante. Due arcate laterali con vasi in stile e fiori dorati. Dal manico pende una ballerina in resina sulla quale ho passato delle porporina oro e due grosse perle dal laccetto realizzato all’uncinetto .

borsa casetta nero oro

Il tetto, ovvero la pattina della borsa è stata realizzata in ecopelle. sulla chiusura interna poggia una camelia in oro realizzata con un tappo di bottiglia. Poi non appena avrò tempo vi spiegherò meglio, magari farò un piccolo tutorial. Sui due pannelli laterali ho applicato degli strumenti musicali e una locandina.

borsa casetta particolari

Il retro rappresenta un palcoscenico, con una ballerina classica nel suo tutù, un sipario appena accennato e due minuscole nappine. In basso le sagome del pubblico che assiste alla rappresentazione.

borsa teatro

Purtroppo ho dimenticato di fotografare l’interno della borsa che è stato foderato con lo stesso tessuto oro e relativa tasca.  Come al solito le foto non riescono a rendere giustizia a questo lavoro meticoloso e, ahimè, lunghissimo.Infatti ringrazio Viviana che ha sempre tanta pazienza nell’attendere le mie borse, ma ormai lei ci è abituata.

lunedì 28 novembre 2016

My Little Pony

 

My little pony_Felt

misura 42 x 27 cm

Nonostante ci siano tanti soggetti del piccono pony, in tutte le forme, misure e materiali, mi è stato richiesto di realizzarne uno in feltro. Ho trovato un cartamodello on line  che ho ingrandito a mio piacere e mi sono cimentata anche io in questo progetto.

Mio little pony _feltro

Non è stato proprio facilissimo, avendolo cucito tutto a mano , ci ho messo un po’ di mio nella decorazione e in qualche altro particolare.

Mio miny pony

Il risultato mi ha soddisfatto ma si può fare sempre di meglio. E adesso corriamo per i prati insieme al nostro “ Mio Mini Pony”.

domenica 20 novembre 2016

Attacchiamo bottone?

Bottoni bimbe

E’ proprio il caso di dirlo: Attacchiamo “ Il bottone”. Ebbene sì sono proprio dei bottoni fai da te, utilizzando il rivoluzionario strumento denominato “ Easy button”. Il progetto è della simpatica Federica Rivola di Country Creations dove potete trovare il cartamodello di queste bimbe deliziose. Io non ho resistito e dopo aver acquistato tutto il necessario ho provato a riprodurle.

bambine_bottone_spille

Possono diventare delle spille, legarle ad una collana spiritosa, su un cappello e perché no, anche delle originali bomboniere.

cerchietto capelli_bambine_bottone

Anche su un cerchietto per capelli sono graziosissime.

Io ci ho provato, allora , “Attacchiamo bottone” ?

mercoledì 16 novembre 2016

Babbo Natale va a passeggio

DSC04203

“ C’era una volta una renna molto triste perché non sapeva volare. Ogni anno Babbo Natale partiva per i suoi voli sulla slitta e lei rimaneva sempre a casa. Si nascondeva dietro le altre renne per non farsi vedere, nel timore di essere derisa. Un bel giorno Babbo Natale la trovò in un angolino che piangeva- perché piangi piccola Renna? – le chiese! –Non so volare – rispose timida la renna- e tutte le mie compagne si prendono gioco di me!-  Da quel giorno Babbo Natale la prese con sé  ed insieme volarono nel cielo stellato a bordo di una slitta più luminosa che mai.                                                                                                                  Fu così che nacque la storia di questa borsa.                                                                Una richiesta un po’ inusuale ma che mi ha divertito molto realizzare, chi mi segue da un po’ sa che ogni mio lavoro racconta la sua storia ed io immagino di animarli e ascoltare quello che hanno da dirmi.                                                          Una borsa da indossare  a mano, a braccio o a tracolla e portare a passeggio i simboli del Natale.

Borsa_feltro_natale

Una slitta cosparsa di stelle da cui fanno capolino un Babbo Natale e la sua amica del cuore : la Renna Rudolph che si riposa con lui prima di spiccare il volo ed illuminare il cammino la notte di Natale. ( eh sì perché poi imparò a volare e diventò la più importante)

Borsa_clic clac_feltro

Sul retro della borsa spicca un maestoso albero di Natale già decorato e pronto ad ospitare i vari pacchetti regalo, i primi sono già arrivati.  Scendono dal cielo tanti fiocchi soffici di neve.

Borsa_feltro_interno_taffettà

L’interno della borsa è stato foderato con del taffetà in seta di una delicata tonalità di rosa cipria, corredata di tasca interna.

Una borsa sofisticata nella foggia ma molto divertente nell’insieme. Realizzata tutta a mano in feltro 3 mm con chiusura in acciaio “ clic clac” manico tipo osso e tracolla  removibile  torchon in metallo argentato .

DSC04204

Bon Voyage Babbo Natale, ti aspettiamo!

giovedì 15 settembre 2016

Una borsa capolavoro

borsa casetta_feltro

Scusatemi per questa citazione autocelebrativa, ma dopo il lungo lavoro certosino, posso gratificarmi condividendone  il risultato.

Una nuova borsa a forma di casetta è nata su precisa richiesta: rosa confetto, con fate, gnomi, fungo e gufetto sull’albero.  Le richieste sono state rispettate, ci ho aggiunto qualcosina di mio e possiamo definirla la borsa delle favole.

DSC03943

C’è poco da dire sul lavoro fatto se non guardarlo in tutti i suoi dettagli , le foto sono tante ma rendono alquanto l’idea di quello che è stato realizzato.

borsa_casetta_particolari4

Lo gnomo seduto sul funghetto con piedoni penzoloni.

DSC03946

borsa casetta_particolari3

Un gufetto sull’albero di mele ed un cestino realizzato all’uncinetto con lo spago.

DSC03944

Ed ecco la fatina con un capello bizzarro ma con lei non poteva mancare un singolare unicorno.

borsa_casetta particolari5

Le ali della farfalla sono state realizzate a mano con organza anima di metallo sottilissima e colori tridimensionali, qualche spruzzatina di glitter sigillate con vernice trasparente.

borsa_casetta_particolari 6

Un abitino di taffettà ed organzave  collana di perle rosa.

borsa_casetta_particolari1

Il tetto e il manico della borsa sono in ecopelle color panna, sul fondo sono stati applicati quattro piedini di metallo e una rosellina con due boccioli di feltro arricchiscono la decorazione.

borsa casetta_interno

L’interno della borsa conserva una tasca laterale, per la chiusura una clip magnetica.DSC03941

Ai due lati del manico ci sono due piccoli bottoni decorati in legno, che purtroppo ho dimenticato di fotografare.

Sto già progettando nuove cose che spero presto potervi mostrare.

Alla prossima!

mercoledì 23 marzo 2016

Galline per tre

Galline di feltro

E’ nato prima l’uovo o la gallina? Stuoli di scienziati e secoli di ricerca non hanno ancora messo fine a questo atavico dilemma. Alcuni pare siano giunti alla conclusione che, secondo precise ricerche ed esperimenti, sia nata prima la gallina, ma altri  sostengono il contrario. Effettivamente, nello specifico, a noi interessa sapere come sono nate queste tre gallinelle. Dal feltro, cucito e un occhio al web. Le galline ci sono state sottoposte da una cliente che girovagando in rete si è imbattuta nei prodotti di Gisela Graham, una creativa  tedesca che ha fatto la sua fortuna a Londra dove ha aperto un negozio in cui trovare oggetti deliziosi come potete vedere sul suo Sito: dalle decorazioni per varie occasioni ad oggetti per la casa. Purtroppo queste gallinelle fanno parte di una collezione di alcuni anni fa e non sono più in catalogo. Potevamo mai soffocare un desiderio?

gallina feltro verde

Armata di foglio e matita ho cercato di tradurre la foto in cartamodello ed interpretare al meglio le richieste della cliente che in questo caso è anche un’amica. Le voglio uguali ha tuonato!!! Ma come si fa a fare la copia di una foto? Poi un tocco di “le mie piccole creazioni” ce lo vogliamo dare?

gallina feltro tortora

gallina feltro bianca

 

 

 

 

 

Apparentemente sembrano simili, ma ci sono diverse differenze, cominciando dai bottoni, ma sono certa che quando “Anna” le vedrà non ci farà più caso.

DSC03538

venerdì 18 marzo 2016

Pasqua nell’aria

decorazioni pasquali

Una Pasqua senza un ovetto, senza un coniglietto, un pulcino o una gallina coccodè ? E se ci aggiungessimo anche un fiorellino con occhietti e boccuccia?

pallina fiore

Da un progetto di Vanda Brombin è nata la mai interpretazione di “fior di pallina” con tanto di bocciolo annesso.

coniglietto feltro

Da un altro secchiello spunta un coniglietto tutto orecchie.

gallina_pulcino

Gallinella e pulcino hanno il loro bel daffare in questo periodo e qualcuno è riuscito a ritagliarsi un posticino in prima fila per essere ammirato.

Il feltro e il pannolenci sono materiali molto duttili e facili da usare, si ritagliano semplicemente e hanno il vantaggio di non sfilacciare, qualche puntino, un po’ di imbottitura e nascono dalle mani tanti piccoli oggetti che la nostra fantasia ci suggerisce.  Penso che sia carino  utilizzarli tutti insieme come centrotavola di Pasqua, o tenerli sui davanzali delle finestre. In seguito, tolti gli ovetti si possono sempre avere vita nuova  come decorazioni primaverili.

venerdì 4 settembre 2015

Spongebob diventa un sacchetto

Spongebob_sacchetto

Tanti Spongebob per una festa di compleanno. Saranno riempiti di caramelle ed altre leccornie che piacciono ai bambini. Un’idea nata al volo. La mamma del  festeggiato,  carissima mia cliente calabrese, mi chiama martedì e mi chiede dei sacchetti per dolcini da regalare ai bimbi che interverranno alla festa del duo piccolino che compirà due anni. Aiutooooooooooooo li vuole per il 9 settembre e ci vogliono 48 ore perché il corriere arrivi a destinazione.  Preparare la bozza, inviarla, aspettare che venga approvata e correre a comprare il materiale mancante.

spongebob_sacchetti

In meno di 24 ore vengono ritagliati tutti i sacchetti, ( fortuna fossero solo 15), 30 occhi bianchi, 30 occhi azzurri, 15 nasi, 30 denti minuscoli, cuciti a mano i sacchetti, assemblati dipinti e decorati con colori a rilievo per bolle e cintura.

etichette compleanno_bambini

Bisognava, però, anche aggiungere il nome del bimbo, e sempre al volo nascono 15 cartoncini da applicare ai sacchetti. Spongebob si è prestato a farsi fotografare per l’evento. Ovviamente ho nascosto il nome del bimbo per non rovinare la sorpresa e soprattutto per la riservatezza.

Spongebob_feltro

Tanti Spongebob all’attacco che  sono già in viaggio. Divertitevi!!!

lunedì 6 luglio 2015

Ballerina per una notte

 

DSC03241

Una dolce giovanissima donna di nome Fabiana, ma che tutti chiamano affettuosamente Faby,   è stata selezionata per un saggio di danza. Non vi dico l’eccitazione che si respira in casa, tutti si mobilitano per organizzare la serata che sicuramente sarà un gran successo. La sua gioia è coinvolgente al punto che non potrà passare in sordina questo evento così importante. Si preparano dolcetti, fiori che invadono la casa, ma più importante di tutto è l’amore che la circonda. Tra le tante persone che più la amano ce n’è una che si affida alle mani di “Le mie piccole creazioni”, chiedendo consiglio su un regalo da offrire alla piccola ballerina , un dono che rispecchi il suo animo romantico.

bambolina feltro ballerina

La serata è un successone, al termine del saggio c’è  ressa intorno alla piccola Faby. Baci, abbracci, tutti vogliono complimentarsi con la piccola ballerina:  ma il momento più emozionante è stato quello in cui Faby ha scartato il suo regalo, non credeva ai suoi occhi. Tutti i presenti hanno esclamato in coro vedendo la bambola :” E’ bellissima”. Tutte le foto sono state scattate sempre con la bambola ed io ho ricevuto un grosso bacio con un “ Grazie zia” che veniva dal cuore. Queste sono le parole della zia di Faby, colei che ha commissionato il dono , io le  ho prese in prestito per ringraziarla pubblicamente di essersi affidata e fidata di questa “scellerata”.

Il progetto non è mio, ma di un’artista brasiliana che io adoro tantissimo, potete trovare il cartamodello della ballerina QUI, che poi ho ingrandito ed elaborato per l’occasione.

A presto!!!

I lavori in questo blog sono opera del mio ingegno
ed hanno carattere creativo. Dichiaro di non esercitare l’attività di commercio al dettaglio di detti articoli in forma professionale, ma di praticarla in modo sporadico (commercio occasionale) non soggetto quindi alle discipline commerciali contenute nel D. Lgs 114/98, che regola le attività di commercio in forma professionale e continuativa. Perciò, dichiaro di vendere, in maniera occasionale e saltuaria, oggetti che sono il risultato e l’opera della mia creatività ed ingegno, così come previsto dall'art.4 comma 2 lettera h del Decreto legislativo 114/98 . Le mie creazioni rientrano, quindi, nella casistica del suddetto articolo.
Non sono pertanto obbligata
ad iscrivermi in nessuno dei Registri (obbligatori per gli imprenditori commerciali professionali) presso nessuna Camera del Commercio del Territorio Italiano in relazione agli articoli trattati.