Ci sei anche tu

Visualizzazione post con etichetta Dodò. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Dodò. Mostra tutti i post

venerdì 20 gennaio 2017

Il nuovo pupazzo Dodò

Dodò Albero azzurro

Ciao piccolini, la mia mammina mi ha detto che a qualcuno non piacciono le mie palline. Niente paura, per voi sono disposto anche a rinunciarvi e le sostituisco con le mie originali macchioline verdi.

Dodò albero azzurro

La mia mamma che è tanto paziente e comprensiva me le ha disegnate a mano, una ad una con un colore per stoffa all’acqua, atossico e sicuro per tutti i bimbi che vogliono annusarmi , però se volete mordermi fate piano con i dentini, potrei farmi male.

Pupazzo Dodò_Albero Azzurro

Non mi dimentico, però, di chi ama la mia versione iniziale, quella che è tanto piaciuta a tutti, che trovate QUI, e se volete che porti il vostro nome sul mio cuoricino non esitate a chiederlo alla mia mamma. Mi volete di un altro colore o con la maglia della vostra squadra del cuore? Io so come rendervi  felici con poco.

Baci beccosi Smile

mercoledì 25 maggio 2016

Dodò si fa biondo

DODO'

Questo Dodò è proprio pazzerello. Oggi è diventato biondo per somigliare al suo nuovo amichetto. Un amichetto cresciuto a cui andrà a fare compagnia molto presto.

Dodò versioni

Lo abbiamo conosciuto in versione classica, e qui niente di straordinario, poi ha deciso di tifare “Napoli”, ha quindi indossato di nuovo la sua casacca ma si è voluto identificare con il nome di chi lo adottava, improvvisamente si è travestito da tifoso interista e chissà cosa ne combinerà ancora.

DSC03623

Qui addirittura fa a gara con Nerone per decidere chi è il più bello tra  i due…ma quanto è vanitoso questo Dodò?!

lunedì 31 dicembre 2012

Un anno di Dodò

La storia del mio Dodò, o meglio, della mia interpretazione del famoso Dodò è ormai nota ai più, ma per i nuovi posso sempre raccontarla di nuovo.

C’era una volta…. no no..non temete, vi risparmio la filippica, tuttavia rimando i più curiosi a leggerla QUI.

DSC01804

Nel lontano dicembre del 2011 nacque il primo Dodò e come si sa le nascite sono inaspettate, si può calcolare persino la data, ma non l’ora precisa e lui decise di nascere in piena notte, nel caos generale, da come si può notare dallo sfondo della foto. La sua mamma Annalia si raccomandò moltissimo, affinché la sua piccola Claudia avesse un fratellino dolce e simpatico.

Dopo qualche ora ne nacque un altro e poi ancora un altro. Passarono i giorni e poi i mesi, Dodò cresceva, bello e florido  fin quando, fattosi un po’ più grandicello, cominciò ad appassionarsi di calcio. E quale squadra poteva mai amare? Il NAPOLI ovviamente. Così come tutti i bambini tifosi mi chiese di realizzargli un vestitino della squadra del cuore.dodò tiposo napoli Il tempo pian piano passava  e Dodò diventava sempre più popolare, le ragazzine impazzivano per lui. Un giorno me lo vedo arrivare con passo baldanzoso, petto in fuori ed occhi sognanti: era innamorato. Volle farsi tatuare sul petto il nome della sua amata.

Dodò con nome

Il mio Dodò  è proprio un esserino simpatico e socievole. Mi porta sempre gente in casa, mi scrivono in tanti per avere sue notizie, molti non rispondono  nemmeno però lui non si lascia intimidire, anzi è sempre più disponibile e molto generoso con gli amici. Non vi dico quando ha ritrovato il suo amico Marco che non vedeva da quando era piccino. Ha scoperto, suo malgrado, che Marco è tifoso dell’Inter e dopo un attimo di smarrimento, lo vedevo con le alette abbassate e le piume arruffate, mi chiede di regalargli un completino nerazzurro. Oh mio Dio!!! In questa casa, da generazioni, vige una fede AZZURRA, dico io! Ma come si fa a negargli qualcosa quando ti guarda con quegli occhioni? E va bene, facciamo anche  il completino  dell’Inter.

DSC_0081 Quanto mi è costato, ma cosa non si fa per i propri figli?

Dodò interista

E questa è la storia della giovane vita del mio piccolo Dodò che mi ha pregato di augurare a tutti voi

 

uno splendido 2013

lunedì 26 novembre 2012

Dodò, come ti chiami?

Dodò con nome

 

Dal Dicembre scorso sono nati dalle mie mani tantissimi Dodò , quasi uno per regione, e per questo devo sempre ringraziare Annalia, la prima mamma che mi lanciò la sfida. Oggi vi presento in anteprima un nuovo Dodò tutto personalizzato. Grazie alla fantasia di voi mamme il Dodò offre la sua panciotta ed ospita il nome della bimba a cui sarà regalato. L’esperimento sembra essere riuscito, forse perché il nome è breve. Immaginate dover scrivere Maria Antonietta o nomi simili'?

Dodò doc

Quindi care mamme e cari papà se il vostro angioletto è un fan di Dodò, adesso non avete che da scegliere. Ma mi raccomando che il nome sia breve.

 

Technorati Tag: ,,,

venerdì 16 marzo 2012

Dodò tifa Napoli

Dodò azzurro
Dopo il discreto successo del Dodò ( libera mia interpretazione) arriva anche il Dodò tifoso. Ebbene sì, questo tifa Napoli. Dovete sapere che il mio fratellone ( appena 53 anni) è un accanito tifoso del Napoli e dopo aver visto gironzolare per casa una serie di Dodò, mi ha chiesto di realizzargliene uno con i colori della sua squadra preferita.

dodò tifa napoli
Nasce così Dodo-Pocho , come oggi lo ha battezzato il fratellone. Lui non lo ha ancora visto completato, ma è già pazzo di lui. Persino con gli occhi azzurri lo ha voluto.  Ed ora anche Dodò-Pocho  ha imparato a dire :

   IO TIFO NAPOLI TIE’


dodò Napoli

giovedì 5 gennaio 2012

Dodò senza l’albero….


Quanti di voi non hanno in famiglia , tra gli amici e conoscenti qualcuno che non conosca Dodò?  Chi è Dodò? Ma il pupazzo della famosa trasmissione televisiva per bambini. Ho scoperto che è molto apprezzato dai bimbi piccolissimi, di età compresa tra 18- 24 mesi, ma anche da molti adulti…io ormai  ne vado pazza. Pazza  per il mio  Dodò. Ormai voi siete abituate ai miei picchi di super presunzione, ma credetemi sono talmente soddisfatta ed orgogliosa di questo lavoro che non potete immaginare la mia gioia nel vedere il lavoro terminato.
Ma cominciamo dall’inizio. Alcuni giorni prima di Natale mi arriva una mail di una mamma che mi chiedeva se conoscessi Dodò dell’Albero Azzurro. Poiché aveva smosso mari e monti, contattato tutti i negozi di giocattoli della penisola e non avendo trovato il pupazzo si è rivolta a me. Io senza saper né leggere né scrivere ho accettato la sfida e mi sono offerta di realizzarne un prototipo. Ho creato il cartamodello, mi sono inventata le piume di panno lenci ed ho sottoposto il lavoro  alla “ potenziale” cliente. Dopo alcuni suoi suggerimenti e modifiche siamo giunti al termine. Ed ecco a voi il mio superlavoroneeeeeeeeeeeeeeee.
Me ne sono stati commissionati due….






Effettuata la consegna il MIOOOOOOOOOOOOO Dodò è talmente piaciuto che ho ricevuto un terzo ordine…e qui sono andata nel pallone. Il 21 pomeriggio ricevuto l’ordine, il 22 sarebbe dovuto  assolutamente partire con il corriere per essere consegnato prima di Natale e come al solito le foto sono state scattate a notte fonda nella baraonda più totale con un dito bruciato ( le mie urla silenziose sono implose dentro di me con la forza di uno tsunami) che doloooooooooooooooore.



Ma non è carino? Io lo adoro e voi?
I lavori in questo blog sono opera del mio ingegno
ed hanno carattere creativo. Dichiaro di non esercitare l’attività di commercio al dettaglio di detti articoli in forma professionale, ma di praticarla in modo sporadico (commercio occasionale) non soggetto quindi alle discipline commerciali contenute nel D. Lgs 114/98, che regola le attività di commercio in forma professionale e continuativa. Perciò, dichiaro di vendere, in maniera occasionale e saltuaria, oggetti che sono il risultato e l’opera della mia creatività ed ingegno, così come previsto dall'art.4 comma 2 lettera h del Decreto legislativo 114/98 . Le mie creazioni rientrano, quindi, nella casistica del suddetto articolo.
Non sono pertanto obbligata
ad iscrivermi in nessuno dei Registri (obbligatori per gli imprenditori commerciali professionali) presso nessuna Camera del Commercio del Territorio Italiano in relazione agli articoli trattati.